Attestazione SOA di Qualificazione alla Esecuzione di Lavori Pubblici

Categorie e relative classifiche d’importo: 

  • OG1 class. VIII – oltre  € 20.658.000
  • OG2 class. VII – fino a € 15.494.000
  • OG3 class. VIII – oltre € 20.658.000
  • OG6 class. VI – fino a € 10.329.000
  • OG7 class. IVbis – fino a € 3.500.000
  • OG8 class. VIII – fino a € 20.658.000
  • OG10 class. III – fino a  € 1.033.000
  • OG11 class. III – fino a € 1.033.000
  • OG13 class. II – fino a € 516.000
  • OS3 class. I – fino a € 258.000
  • OS11 class. II – fino a € 516.000
  • OS18-A class. IIIbis – fino a € 1.500.000
  • OS21 class. IVbis – fino a € 3.500.000
  • OS23 class. III – fino a € 1.033.000
  • OS24 class. II – fino a € 516.000
  • OS28 class. I – fino a € 258.000
  • OS30 class. I – fino a € 258.000

Delta Lavori SpA ha scelto di certificarsi secondo le norme e gli standard internazionali a testimonianza della volontà di perseguire obiettivi concreti in termini di sviluppo sostenibile.

 

La norma UNI EN ISO 9001 (Certificazione del sistema di Gestione Qualità) è una norma internazionale che specifica i requisiti di un Sistema di Gestione per la Qualità efficace ed efficiente, tale da dimostrare la capacità dell’organizzazione di fornire prodotti che soddisfino i requisiti del cliente e quelli cogenti applicabili. La norma promuove l’adozione di un approccio per processi nello sviluppo, attuazione e miglioramento dell’efficacia di un sistema di gestione per la qualità al fine di accrescere la soddisfazione del cliente mediante il rispetto dei requisiti del cliente stesso.

 

La norma UNI ISO 45001 (Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro) è  la prima norma internazionale a definire gli standard minimi di buona pratica per la protezione dei lavoratori in tutto il mondo. Stabilisce un quadro per migliorare la sicurezza, ridurre i rischi in ambito lavorativo e migliorare la salute e il benessere dei lavoratori, permettendo così di aumentare le performance in materia di salute e sicurezza a qualsiasi organizzazione che scelga di certificare sotto accreditamento il sistema di gestione.

 

La norma UNI EN ISO 14001 (Certificazione del sistema di Gestione Ambientale) è una norma internazionale che specifica i requisiti di un Sistema di Gestione Ambientale per consentire ad un’organizzazione di sviluppare ed attuare una politica e degli obiettivi che tengano conto delle prescrizioni legali e delle altre prescrizioni che l’organizzazione stessa sottoscrive e delle informazioni riguardanti gli aspetti ambientali significativi. Essa sostiene e promuove buone prassi in equilibrio con i bisogni socioeconomici del contesto in cui l’Organizzazione opera.

 

La norma SA 8000 è uno standard internazionale ideato nel 1997 dal SAI (Social Accountability System) il cui scopo è sostenere la capacità competitiva delle organizzazioni che volontariamente garantiscono eticità alla propria filiera e ai propri cicli produttivi.

 

La norma UNI ISO 39001 (Sistemi di gestione della sicurezza del traffico stradale) definisce gli elementi necessari ed utili ad una corretta gestione delle buone pratiche volte alla sicurezza stradale con una attenzione specifica sulle azioni intraprese e sui risultati attesi e raggiunti in un’ottica di miglioramento della prevenzione e per limitare il numero degli incidenti gravi e mortali che avvengono sulle strade.

 

La norma UNI ISO 37001 (Sistemi di gestione Anticorruzione) definisce misure idonee che aiutano a prevenire, rilevare e affrontare attività riconducibili alla corruzione. Si tratta di una certificazione volontaria orientata alla prevenzione e alla riduzione del rischio di corruzione durante le attività sul campo, favorendo, nell’azienda, la cultura della trasparenza e dell’integrità.

 

La norma UNI ISO 27001 (Sistemi di gestione per la Sicurezza delle Informazioni) definisce le attività necessarie per la gestione ed il mantenimento di alti standard di sicurezza delle informazioni aziendali.

 

La norma UNI ISO 50001 (Sistema di gestione dell’Energia) definisce le linee guida finalizzate al miglioramento continuo delle prestazioni energetiche con l’obiettivo di fornire elementi per la gestione e l’ottimizzazione delle risorse energetiche impiegate, al fine di consentire la riduzione dei consumi e all’eliminazione degli sprechi.