Storia

  • alt
  • alt
  • alt
  • alt

Delta Lavori ha radici profonde e ben radicate nella storia della ricostruzione dell’Italia nell’immediato dopoguerra. La voglia di ricostruire, l’attaccamento al lavoro e l’entusiasmo portano Gaetano La Rocca, padre dell’attuale Presidente del Consiglio di Amministrazione, a fondare nel 1948 una ditta individuale operante sul settore edilizio. Tanta strada è stata fatta da quegli anni in cui gli orizzonti delle commesse si limitavano alla provincia di Frosinone, fino ad arrivare all’attuale operatività dell’azienda, trasformata in SpA da Alberto La Rocca, su tutto il territorio nazionale ed internazionale.

Delta Lavori nel corso degli anni si è continuamente evoluta seguendo e spesso anticipando le esigenze e le richieste del mercato, adeguandosi tempestivamente al mutevole sistema normativo di riferimento. Così facendo ha quindi conseguito e consolidato, contestualmente alla crescita (della struttura, del personale, del know-how, ecc. ecc.) importanti requisiti indispensabili per l’esecuzione di un’ampia gamma di tipologie di opere, fino al raggiungimento della certificazione del sistema di gestione di Qualità aziendale, in conformità della norma ISO 9001 e della qualificazione SOA per importi illimitati nelle categorie edile e stradale.

Nel 2003 la struttura societaria ha vissuto un’ulteriore importante evoluzione con il cambio di denominazione sociale e di forma giuridica trasformandosi da società di capitali a responsabilità limitata (Delta Costruzioni Srl) a società di capitali per azioni (Delta Lavori SpA) imprimendo così un maggiore impulso alla propria crescita e al raggiungimento del successo, senza mai perdere di vista i valori che ne hanno ispirato la nascita e la storia.